The Batman” di Matt Reeves è stato un vero successo di pubblico e di critica; per questo uno dei personaggi più apprezzati del film sta per ricevere una serie spin-off.

Naturalmente parliamo di Oswald Cobblepot/Pinguino, magistralmente interpretato da Colin Farrell, che si è detto entusiasta del progetto.

Al momento non c’è molto da sapere riguardo al progetto, se non il titolo provvisorio “The Penguin”. Però sappiamo che la serie è ormai ufficiale e dovrebbe entrare in produzione nella seconda metà del 2023.

Ciò vuol dire che, nonostante l’hype dei fan, per vedere qualcosa del celebre antagonista dell’Uomo pipistrello, occorrerà aspettare (almeno) la fine del 2024.

Da ciò che sappiamo la serie spin-off, “The Penguin”, è stata ordinata da HBO Max poco dopo l’uscita di “The Batman” e dovrebbe essere incentrata sulle origini di Pinguino e sulla sua ascesa nel mondo criminale di Gotham.

Lo show sarà scritto da Lauren LeFranc, che fungerà anche da produttore esecutivo e showrunner. I produttori esecutivi sono anche Farrell, Dylan Clark, Daniel Pipski, Rafi Crohn e Adam Kassan. La Warner Bros. Television, così come la 6th & Idaho Productions di Reeve e la Dylan Clark Productions di Clark, serviranno da ombrello per la produzione dello show.

Un’altra certezza riguardo a “The Penguin” è che Matt Reeves non sarà il regista della serie, anche se sarà coinvolto nel progetto tra la scrittura della sceneggiatura e altro. Cosa che sicuramente fa ben sperare sulla riuscita del prodotto.

Intanto, con buone possibilità, rivedremo Colin Farrell nei panni di Pinguino anche inThe Batman 2”, che vedrà anche il ritorno di Robert Pattinson nel ruolo del giustiziere di Gotham. Naturalmente il film non ha ancora una data d’uscita ed è ancora ben lontano dall’inizio delle riprese; probabilmente ci vorrà ancora parecchio tempo prima di poter rivedere l’eroe mascherato di nuovo sul grande schermo.