Negli ultimi anni, complice anche una generale mancanza di idee, l’horror ha visto un proliferare di remake e sequel, molto spesso non richiesti.

Fede Álvarez è uno dei registi più legati al genere che ha affrontato il reboot di “Evil Dead” del 2013 e adesso potrebbe mettere le mani su un nuovo progetto interessante.

Sembra infatti che il regista scriverà e dirigerà un nuovo film di “Alien” per i 20th Century Studios; della produzione, invece, si occuperà il mitico Ridley Scott, storico regista della serie originale.

Il nuovo film sarà realizzato per Hulu, piuttosto che per i cinema, come parte di un piano ambizioso di realizzare dieci film all’anno per la piattaforma di proprietà della Disney.

Al momento non si sa molto riguardo il nuovo “Alien” ma secondo alcuni rumors sul web, questo non sarebbe collegato in alcun modo ai film precedenti.

Sempre da alcune indiscrezioni in rete sembra che Álvarez sia un grande fan della serie e che abbia lanciato l’idea per il nuovo film anni fa, parlando direttamente con Ridley Scott.

Poi i due sono andati avanti per la loro strada, fino allo scorso anno quando il regista della serie classica ha chiesto al suo collega se l’idea fosse ancora in piedi.

Cosa aspettarci dal prossimo “Alien”?

Anche se il film dovesse uscire solo per lo streaming, il ritorno del celebre franchise è comunque una grandissima notizia per i fan del genere.

La pellicola originale del 1979 è diventato un simbolo del cinema moderno, tracciando il solco per un genere che ha saputo mixare il thriller claustrofobico con lo slasher movie e l’action.

I film successivi hanno scelto un approccio più action, ma comunque fanno parte di una delle saghe più amate di sempre, diventata un vero e proprio cult per gli amanti del genere e non solo.

Ad onor del vero non tutti i film della saga hanno ricevuto la stessa accoglienza; ma è anche vero che almeno la prima trilogia è entrata di diritto nell’immaginario di tutti, amplificando le paure degli spettatori di tutto il mondo.

Con questo nuovo “Alien”, l’idea di fondo sarà quella di tornare verso il vero horror; per questo la scelta è stata (praticamente) obbligata verso uno dei (nuovi) veterani del genere, Fede Álvarez.

Oltretutto il regista ha anche molta esperienza con i “vecchi” franchise come il già citato reboot al femminile di “Evil Dead” e la sceneggiatura di “Texas Chainsaw Massacre” per Netflix.

Staremo a vedere se il nuovo “Alien” saprà riportare alla ribalta la serie classica o se sarà solo l’ennesimo chiodo in una fredda bara di metallo abbandonata nello spazio.