Stephen King sta lavorando per portare sul piccolo schermo a uno dei suoi romanzi più venduti, “Later” del 2021.

Da alcune indiscrezioni, i diritti sono stati acquistati da Blumhouse Television e, da quello che si dice, una delle protagonista della serie dovrebbe essere Lucy Liu. Della sceneggiatura dell’episodio pilota, invece, si è occupata Raelle Tucker, che anche creatrice della serie.

 Naturalmente il maestro dell’horror non è nuovo al grande e piccolo schermo; nel corso della sua straordinaria carriera sono moltissime le sue opere che sono state adattate per cinema e tv. Pensiamo a “Carrie – Lo sguardo di Satana”, ad esempio, al classico “Per Sematary” e moltissimi altri ancora.

Naturalmente non ci sono informazioni riguardo l’uscita di “Later” e sul cast, ma probabilmente ne sapremo di più nei prossimi mesi.

 La trama di “Later”

La serie seguirà la storia della proprietaria di un’agenzia letteraria di nome Tia. Madre single, la sicurezza finanziaria della donna inizia a sgretolarsi quando il suo cliente più in vista muore inaspettatamente. L’autore era sul punto di consegnare il loro ultimo pezzo, che avrebbe sicuramente salvato gli affari di Tia e riportato stabilità alla sua vita. Pochi sanno, però, che Jamie, il figlio di Tia, ha la capacità di comunicare con i morti. Con questo talento soprannaturale in mano, il ragazzo si propone di contattare l’autore defunto per portare a termine il suo romanzo.

Il piano riesce e Tia riesce a pubblicare il libro ottenendo anche un buon successo, proprio per via dell’inaspettata morte dell’autore. La donna si salva dal tracollo finanziario ma, come scoprirà a sue spese, ogni azioni ha delle conseguenze.

Quando la Polizia scopre che Jamie ha questo incredibile talento, spinge il giovane ad usare sempre di più i suoi poteri per aiutarli nelle indagini. Così il ragazzo imboccherà un sentiero molto pericoloso che lo porterà sempre più in profondità, fin dentro il regno dei morti.