Meghan Markle e il principe Harry stanno collaborando ufficialmente con Netflix. I due “principi” ribelli saranno oggetto di una nuova docuserie diretta dalla regista Liz Garbus.

Al momento non sappiamo molto sull’attesissima docu-serie se non che arriverà  su Netflix a dicembre.

Nel settembre del 2020, Meghan e Harry hanno firmato un contratto pluriennale con la piattaforma di streaming, subito dopo il divorzio dalla famiglia reale. L’accordo prevedeva una serie di contenuti per la piattaforma, inclusi documentari, docuserie, film e contenuti per bambini. 

Meghan Markle ha recentemente confermato la cosa in un’intervista a Variety, dicendo: “È bello poter affidare a qualcuno la nostra storia; soprattutto se è un regista esperto il cui lavoro ammiro da tempo. Stiamo affidando la nostra storia a qualcun altro, e questo significa che passerà attraverso il loro obiettivo”.

Lo show dovrebbe concentrarsi sulla nuova vita della coppia in California, dove si sono stabiliti con i loro figli Archie e Lilibet dopo essersi dimessi dai loro doveri di reali. Sempre durante l’intervista la protagonista ha detto:“Il pezzo della mia vita che non ho potuto condividere, che le persone non hanno potuto vedere, è la nostra storia d’amore. Spero che questo sia il sentimento che le persone proveranno quando vedranno uno qualsiasi dei contenuti o dei progetti su cui stiamo lavorando.

Secondo alcune indiscrezioni, la serie è stata posticipata a causa di vari motivi, come la controversa storia raccontata in “The Crown”, ad esempio. Oltretutto anche la morte della regina Elisabetta a settembre ha portato a un ulteriore rinvio.

La docuserie è prodotta dalla società di produzione di Harry e Meghan Markle chiamata Archewell Productions. L’ex attrice ha familiarità con il mondo dello spettacolo, grazie al suo ruolo di lunga data nella serie drammatica americana “Suits”, ma Harry è nuovo nel settore. Parlando del ruolo del marito come produttore, l’ex principessa  ha detto: “È interessante. Mio marito non ha mai lavorato in questo settore prima. Per me, avendo lavorato a ‘Suits’, è fantastico avere così tanta energia creativa e vedere come le persone lavorano insieme e condividono i propri punti di vista. È stato davvero divertente”. 

Oltre al documentario, Harry sta anche lavorando a un libro di memorie intitolato “Spare“, che descrive in dettaglio i suoi primi anni di vita ed è previsto per il rilascio il 10 gennaio 2023.

La docuserie di Harry e Meghan è ancora senza titolo, ma dovrebbe uscire su Netflix a dicembre 2022.