La serie “Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo” ha finalmente una finestra di lancio: lo show arriverà su Disney+ all’inizio del 2024.

Da quello che sappiamo lo show sarà un (nuovo) adattamento della serie di libri di Rick Riordan che ha già debuttato al cinema nel 2010 con scarsi risultati.

Come confermato la serie ricomincerà dal primo libro (cancellando di fatto il primo film) “The Lightning Thief” e dovrebbe essere ambientata ai giorni nostri.

Dopo il fallimento dei due film, i fan di Percy Jackson hanno chiesto a gran voce qualcuno in grado di dare giustizia al loro eroe preferito; lo stesso Rick Riordan è stato in prima linea per “assecondare” le richieste dei fan.

Disney+ sembra aver ascoltato la voce dei lettori e assieme allo stesso scrittore sarebbe già a buon punto nella fase di produzione.

Da quel che sappiamo Riordan ha scritto il pilot della serie insieme a Jon Steinberg e James Bobin dietro la macchina da presa. Steinberg, inoltre, supervisionerà la serie con il suo partner di produzione Dan Shotz. I due saranno anche i produttori esecutivi insieme a Bobin, Riordan, Rebecca Riordan, Bert Salke, Monica Owusu-Breen, Jim Rowe e Ellen Goldsmith-Vein, Jeremy Bell, DJ Goldberg del Gotham Group.

La trama di “Percy Jackson – The Lightning Thief”

Come appena detto lo show ricomincerà con il primo libro, “The Lightning Thief”. Al centro di tutto la storia di un ragazzo di 12 anni, Percy Jackson, che scopre che gli dei greci sono reali, ma che lui è figlio di Poseidone, il dio dell’oceano.

Quando il giovane viene incastrato per aver rubato uno dei beni più preziosi di Zeus; con i mostri alle calcagna e una guerra sempre più vicina, Percy dovrà attraversare il paese per capire chi è il responsabile e sfuggire alla furia delle divinità.

Non ci sono ancora informazioni se la prima stagione seguirà tutto il primo libro o se ci vorranno più episodi; ma probabilmente ne sapremo di più prossimamente.

Intanto ci sono le prime conferme ufficiali nel cast: nel ruolo del protagonista troviamo Walker Scobell; nei ruoli di Annabeth Chase e del satiro Grover Underwood, invece, troviamo Leah Sava Jeffries e Aryan Simhadri.

Tra le ultime conferme nel cast troviamo Jay Duplass e Timothy Omundson che saranno tra le guest star nella serie. La notizia segue poco dopo l’annuncio del casting di Lin-Manuel Miranda, che vestirà i panni di Hermes, il carismatico messaggero degli Dei.

Duplass interpreterà Ade, il Dio degli Inferi. Viene descritto come un genio incompreso che è un emarginato dal resto della sua famiglia. Omundson interpreterà Efesto, il fabbro dell’Olimpo, noto per la sua forza, gentilezza e misericordia, tre tratti che non condivide con i suoi fratelli

Il resto del cast comprende: Megan Mullally, Jason Mantzoukas, Virginia Kull, Glynn Turman, Tim Sharp, Dior Goodjohn, Olivea Morton, Jessica Parker Kennedy, Adam Copeland, Suzanne Cryer e Charlie Bushnell.

Tra le nuove indiscrezioni quelle rilasciate dallo stesso Walker Scobell, che interpreta il protagonista della serie; in una recente intervista l’attore ha rivelato che il nuovo adattamento della serie porterà sui nostri schermi il dio greco della guerra, Ares, e che vedremo la coppia schierarsi in una battaglia senza esclusione di colpi.

L’attore non ha esitato a definire le scene girate come “il combattimento più bello dell’intera serie”; al momento non sappiamo chi interpreterà Ares, ma con queste premesse non possiamo che essere decisamente curiosi.