Un Volto, Due Destini (I Know This Much Is True): da domani su Sky e NOW TV (e On Demand) la miniserie HBO per cui Mark Ruffalo, in un doppio ruolo da protagonista, ha vinto l’Emmy Award 2020 (tutti i vincitori) come miglior attore protagonista. Dal best-seller di Wally Lamb del 1998 I Know This Much Is True (edito in Italia col titolo La notte e il giorno), una miniserie HBO in 6 episodi diretti da Derek Cianfrance (Blue ValentineCome un tuono).

Accanto a Ruffalo e a Fonte, Melissa Leo (The Fighter) che interpreta la madre di Dominick e Thomas, Concettina; Juliette Lewis (Buon compleanno Mr. Grape, Dal tramonto all’alba) nei panni di Nedra Frank, la donna a cui Dominick si rivolge per tradurre il diario del nonno; Kathryn Hahn (Bad Moms – Mamme molto cattive, Transparent) nel ruolo dell’ex moglie di Dominick. E ancora, Rosie O’Donnell (SMILF) che interpreta l’assistente sociale Lisa Sheffer, Archie Panjabi (The Good Wife)nei panni della psicologa di Thomas e Philip Ettinger (One Dollar)nei panni dei gemelli da giovani.

Dal 22 settembre alle 21.15, ogni martedì su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV. Disponibile On Demand.

UN VOLTO, DUE DESTINI – LA TRAMA

Scritta e diretta da Derek Cianfrance – con Ruffalo anche produttore esecutivo della serie, nonché regista di titoli di culto come Blue Valentine e Come un tuono – la serie ha al centro i gemelli Thomas e Dominick Birdsey (entrambi interpretati da Mark Ruffalo), che lottano per sopravvivere in una piccola cittadina del Connecticut. Thomas soffre di schizofrenia paranoide, mentre Dominick – che ha a sua volta alle spalle un passato dolorosissimo – passerà buona parte della vita a prendersi cura di lui, mentre scoprirà la verità sulla storia della sua famiglia.
La serie affronta modo diretto e senza infingimenti il tema della malattia mentale. Lo fa concentrandosi non solo sugli aspetti più umani e personali di chi vive la malattia sulla propria pelle, ma anche su quelli delle famiglie che si trovano ad affrontare una sfida altrettanto grande, piena di ostacoli e spesso poco conosciuta.

Nel cast degli ultimi due episodi anche Marcello Fonte (Dogman) nei panni di Domenico Onofrio Tempesta, il nonno materno dei due protagonisti, un operaio italiano emigrato col fratello (interpretato da Simone Coppo) in America dalla Sicilia, autore di un diario di memorie contenente informazioni cruciali sul passato dei due nipoti.