Il futuro del protagonista di “Flash”, Ezra Miller, è a rischio. La sua presenza all’interno del DC Cinematic Universe è in bilico per colpa di un recente arresto alle Hawaii per disordine e molestie.

I dirigenti della Warner Bros. e della DC si sono incontrati il ​​30 marzo in una riunione di emergenza per discutere del futuro di Miller e del franchise; non ci sono ancora dichiarazioni ufficiali ma la situazione è davvero critica.

L’incidente risale al 28 marzo, quando Miller si sarebbe “agitato” per via di alcune persone che cantavano al karaoke nel bar del Margarita Village.

Non è ben chiara la dinamica dei fatti; sembra più che certo il coinvolgimento di Miller nei “tafferugli”, a cui ha fatto seguito l’arresto e il rilascio subito dopo con una cauzione di 500 dollari.

Da questo punto in poi una serie di accuse, dalle minacce al furto, hanno centrato in pieno l’attore di “Flash”, che ha ricevuto anche un ordine restrittivo.

Quale futuro per Ezra Miller?

Uno degli agenti della polizia delle Hawaii, Kenneth Quiocho, ha dichiarato che questi incidenti erano solo alcune delle almeno 10 chiamate ricevute per i comportamenti di Miller; altre segnalazioni riguardano discussioni piuttosto animate con diverse persone e minacce di vario tipo.

Alcune fonti interne alla DC hanno rivelato che i dirigenti, durante la riunione di emergenza del 30 marzo, hanno concordato una pausa su tutti i progetti futuri che coinvolgono Miller. Ma, come già detto, non ci sono ancora dichiarazioni ufficiali al riguardo.

Sembra inoltre che altri dei progetti di Ezra Miller siano stati posticipati al prossimo anno proprio a causa di alcuni “frequenti crolli” dell’attore sul set.

La cosa, ad onor del vero, era nell’aria già da tempo; nel 2020, ad esempio, è stato diffuso il presunto filmato dell’attore che soffocava una donna in un bar islandese.  

L’ultimo arresto è solo l’ultimo di una serie di esplosioni pubbliche che hanno convinto i dirigenti a prendere provvedimenti,

Non ci sono notizie, al momento, riguardo l’altro grande progetto dell’attore, “Animali fantastici”; probabilmente se ne saprà di più nelle prossime settimane.