Diffusa online la breve trama di “Aquaman and the Lost Kingdom” che riporterà sul grande schermo Jason Momoa nei panni del celebre supereroe.

Da quello che si può leggere dall’accenno rilasciato da Warner Bros. sembra che stavolta il noto personaggio non sarà solo e avrà bisogno di tutto l’aiuto possibile per proteggere Atlantide.

Nella nota troviamo scritto: “Quando un antico potere viene scatenato, Aquaman deve stringere una difficile alleanza con un improbabile alleato per proteggere Atlantide e il mondo dalla devastazione irreversibile”.

Una frase piuttosto misteriosa che però apre moltissimi scenari per il futuro di Jason Momoa e del suo personaggio.

 Cosa sappiamo di “Aquaman and the Lost Kingdom”?

Le certezze al riguardo non sono molte, ad esclusione di quanto abbiamo potuto “scoprire” dal post della Warner Bros.

Al momento sappiamo sicuramente che Jason Momoa tornerà sicuramente nei panni di Aquaman. Sappiamo che il nuovo film sarà diretto di nuovo da James Wan (“Insidious”, “The Conjuring”).

Dalle prime informazioni sembra che rivedremo anche Patrick Wilson nei panni di Ocean Master; Amber Heard che tornerà a intepretare il ruolo di Mera; Dolph Lundgren che sarà di nuovo il Re Nereus, il padre di Mera; Yahya Abdul-Mateen II avrà il ruolo di Black Manta, esattamente come era stato annunciato nella scena alla fine dei titoli di coda del precedente film.

La sceneggiatura di “Aquaman and the Lost Kingdom” sarà affidata a David Leslie Johnson-McGoldrick, celebre collaboratore del regista; mentre James Wan e Peter Safran saranno co-produttori.

Da quello che sappiamo sembra che il film dovrebbe uscire nelle sale americane il 16 dicembre 2022, ma non in un anno molte cose possono cambiare. Per quanto riguarda la distribuzione nelle sale cinematografiche italiane, ancora non ci sono conferme; anche se non ci sono ragioni per identificare un periodo diverso da quello di uscita negli Stati Uniti.