Dal 9 maggio arriva su Sky Serie e in streaming su NOW la seconda stagione de “L’assistente di volo – The Flight Attendant”.

Il celebre e molto apprezzato comedy-thriller porta in scena la stranissima storia della hostess Cassie Bowden, interpretata da Kaley Cuoco. Tra la carriera sugli aerei di linea e una collaborazione segreta con la CIA la protagonista dovrà conciliare il lavoro “regolare” e risolvere un omicidio al centro di un intrigo internazionale.

Accanto a Kaley Cuoco, nel cast troviamo: Zosia Mamet, nei panni di Annie Mouradian, la migliore amica della protagonista; T.R. Knight nei panni di suo fratello Davey; Rosie Perez e Griffin Matthews nei panni di Megan Briscoe e Shane Evans, amici e colleghi di Cassie; Yasha Jackson nei panni di Jada Harris; Deniz Akdeniz in quelli di Max, il fidanzato di Annie.

Nella seconda stagione nuovi nomi si aggiungono al cast, tra cui quello di Sharon Stone nei panni di Lisa Bowden, la madre di Cassie; Mo McRae, Callie Hernandez, Joseph Julian Soria, Cheryl Hines, Mae Martin e Santiago Cabrera.

 “L’assistente di volo – The Flight Attendant”, è scritta e prodotta da Steve Yockey per HBO Max. Kaley Cuoco, oltre al ruolo della protagonista, è anche produttrice esecutiva.

La trama de “L’assistente di volo – The Flight Attendant”

Dopo tutti gli equivoci della strampalata prima stagione Cassie è finalmente sobria e si gode la sua “nuova” vita a Los Angeles.

Lavora ancora come assistente di volo, ovviamente, ma è anche parte del progetto della CIA occupandosi di raccogliere segretamente informazioni su alcuni passeggeri “particolari”.

Un giorno, però, assiste inavvertitamente a un omicidio, e si trova coinvolta in un intrigo internazionale. Riuscirà a conciliare i suoi due lavori senza rivelare la sua vera identità? Riuscirà a restare sobria e a portare avanti il suo compito per la CIA?

Lo scopriremo nei nuovi episodi che arriveranno ufficialmente su Sky Serie e in streaming su NOW dal prossimo 9 maggio.