HBO Max sta lavorando molto nell’universo di DC Comics. Che si tratti di “Titans” o Harley Quinn, i fan sono stati realmente “inondati” di progetti legati alla celebre casa di fumetti; cosa che, ovviamente, fa molto piacere agli appassionati del genere.

Tra le nuove uscite in programma anche “Dead Boy Detectives”;  la serie horror in otto episodi è basata sul mondo di “Sandman” di Neil Gaiman e sui fumetti omonimi.

Steve Yockey ha scritto l’episodio pilota e sappiamo che sarà anche lo showrunner della serie. Yockey sarà anche produttore esecutivo dello show con Jeremy Carver, Greg Berlanti e Sarah Schechter.  

Berlanti Productions sta producendo il progetto con la Warner Bros. Television. Lee Toland Krieger dirigerà l’episodio pilota e sarà il produttore esecutivo con David Madden.

La serie vedrà come protagonisti George Rexstrew e Jayden Revri nei panni rispettivamente dei detective di Dead Boy Edwin Payne e Charles Rowland. 

Il cast comprende anche: Kassius Nelson come Crystal Palace; Briana Cuoco come Jenny the Butcher; Ruth Connell come Night Nurse, ruolo che riprenderà  dall’episodio della terza stagione di “Doom Patrol” intitolato “Dead Patrol”. Nello stesso episodio hanno debuttato anche i personaggi principali di Edwin Payne, Charles Rowland e Crystal Palace. Tuttavia, ad interpretarli abbiamo visto attori diversi. 

Infine, il cast è completato da Yuyu Kitamura nei panni di Niko e Jenn Lyon in quelli di Esther.

La descrizione di “Dead Boy Detectives” la definisce come una “nuova versione di una storia di fantasmi che esplora la perdita, il dolore e la morte attraverso lo sguardo di Edwin Payne e Charles Rowland; due adolescenti britannici morti, e del loro vivo amico, Crystal Palace”. 

Quindi, è molto simile a una serie poliziesca dai toni vintage, solo più cupa. 

Ora che la serie è stata confermata ufficialmente e ha già dalla sua parte uno dei registi, non resta che aspettare l’inizio della produzione.