Back to the Outback: la nuova divertente avventura d’animazione debutterà su Netflix nell’autunno 2021. La divertente avventura ambientata in Australia segna il debutto alla regia di Clare Knight e Harry Cripps, oltre a vantare nella versione originale le voci di Isla Fisher, Eric Bana e Guy Pearce. La produzione è affidata a Daniela Mazzucato mentre Weed Road Pictures di Akiva Goldsman e Greg Lessans, che hanno ideato la storia con Cripps, saranno i produttori esecutivi. La musica è di Rupert Gregson-Williams (Aquaman) e le canzoni di Tim Minchin (Matilda the Musical).

BACK TO THE OUTBACK – TRAMA

Stanchi di essere imprigionati in un rettilario dove gli umani li osservano come se fossero mostri, alcuni tra gli animali più letali del continente australiano organizzano un’audace fuga dallo zoo verso l’outback, un luogo dove si troveranno a casa senza essere giudicati per le loro squame o le loro fauci. A guidare il gruppo è Maddie, un serpente velenoso dal cuore d’oro che fa squadra con il diavolo spinoso sicuro di sé Zoe, il disperato ragno peloso Frank e il sensibile scorpione Nigel. Ma quando la loro nemesi Pretty Boy, un adorabile ma insopportabile koala, si unisce inaspettatamente al gruppo in fuga, Maddie e la gang non possono fare a meno di accoglierlo. Così inizia il loro incredibile ed esilarante viaggio attraverso l’Australia, inseguiti dal Guardiano dello zoo Chaz e dal suo temerario piccolo clone.