Come ben sappiamo “Moonfall”, il nuovo film di Roland Emmerich, arriverà al cinema  il prossimo 17 marzo, distribuito da 01 Distribution.

Nel cast, molti nomi noti del cinema come: Halle Berry, Patrick Wilson, John Bradley e Michael Peña. Tra gli altri ci saranno anche: Donald Sutherland, Charlie Plummer, Eme Ikwuakor, Kelly Yu, Carolina Bartczak, Maxim Roy, Stephen Bogaert e Azriel Dalman.

“Moonfall”, il nuovo film di Roland Emmerich, arriverà al cinema  il prossimo 17 marzo, distribuito da 01 Distribution.

La trama di “Moonfall”

Dalle informazioni diffuse in rete sappiamo che una forza misteriosa fa cadere la Luna verso il nostro pianeta. A poche settimane dall’impatto tra astronauti dovranno fare quanto in loro potere per salvare l’umanità; ma se i protagonisti non verranno ascoltati dal Governo riusciranno veramente a salvare la Terra?

Il destino del nostro pianeta, quindi, viene affidato a un’ex astronauta della NASA, Jo Fowler (Halle Berry); all’astronauta Brian Harper (Patrick Wilson) e al teorico della cospirazione K. C. Houseman (John Bradley).

I tre eroi dovranno organizzare una missione nello spazio nell’estremo sacrificio per salvare il genere umano; ma una volta in orbita, scopriranno una verità agghiacciante che cambierà per sempre le loro vite.

Il nuovo disaster movie di Roland Emmerich

Naturalmente dai primi trailer diffusi possiamo vedere quella che sarà un po’ l’idea del film e, ovviamente, la grande passione di Emmerich per le devastazioni senza precedenti.

Ricordando pellicole come “2012”, “Independence Day” e via dicendo la passione del regista per gli effetti speciali e gli eventi apocalittici non si è affievolita e “Moonfall” ne è la prova tangibile.

Del resto quando la Luna è pronta a schiantarsi sul nostro pianeta, sicuramente ci saranno un bel po’ di problemi per noi poveri sfortunati terrestri.

Nonostante questo, però, sappiamo ancora relativamente poco sul film e sul reale motivo di questo impatto inaspettato; per saperne di più bisognerà aspettare il prossimo 17 marzo quando la pellicola arriverà nelle sale cinematografiche italiane.