Un nuovo teaser per “Doctor Strange nel Multiverso della follia” ha rivelato che l’eroina Captain Carter farà parte del nuovo e attesissimo film Marvel

Il nuovo teaser conferma anche il ritorno di Patrick Stweart nel suo ruolo di Professor X, cosa che fa ben sperare i fan anche riguardo ad altri personaggi del passato.

Il nuovo teaser mostra il Capitano Carter mentre lancia il suo iconico scudo. Anche se al momento non ci sono conferme dai Marvel Studios, sembra che Hayley Atwell tornerà anche in futuro ad interpretare questa nuova versione di Peggy Carter; un ruolo che ha avuto per l’intera trilogia di “Capitan America”.

Dal momento che questo inaspettato ritorno è uno dei momenti più importanti del  teaser incentrato sugli Illuminati; questo potrebbe anche essere il modo in cui i Marvel Studios sta anticipando ai fan il futuro del franchise

Come sappiamo gli Illuminati sono una squadra composta da alcuni degli eroi più influenti del pianeta, che prendono decisioni che daranno forma al futuro dell’umanità. In “Doctor Strange nel Multiverso della follia”, Stephen sarà portato davanti al consiglio a causa dei suoi crimini contro lo spazio-tempo.

Il ritorno di Capitan Carter?

Il capitano Carter è diventato famoso dopo essere apparso in più episodi della serie animata dei Marvel Studios “What If…?”; una raccolta di storie ambientate in diverse linee temporali. 

In una sequenza temporale specifica, Peggy Carter prese il siero del supersoldato al posto di Steve, portando alla creazione dell’eroina Capitan Carter. 

Dal momento che “Doctor Strange nel Multiverso della follia” seguirà Stephen Strange in più dimensioni, i fan speravano di vedere qualcosa di “What If..?” e naturalmente sono stati ascoltati.

Cosa sappiamo di “Doctor Strange nel Multiverso della follia”?

Per evitare che l’intera realtà crolli, Stephen Strange dovrà trovare dei potenti alleati capaci di riparare agli errori di “Spider-Man: No Way Home”.

Oltre a Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen) e al fedele Wong (Benedict Wong), il mago troverà anche un nuovo alleato in America Chavez, un’eroina capace di saltare attraverso le dimensioni. 

Ancora non sappiamo come Doctor Strange riuscirà a fronteggiare questo nuovo crollo del Multiverso; ma ciò che sappiamo è che avrà a che fare con moltissimi personaggi improbabili, tra cui la sua versione zombie.

Sam Raimi torna dietro la macchina da presa di un film Marvel, anni dopo il suo “Spider-Man”, lavorando su una sceneggiatura di Jade Bartlett e Michael Waldron.

“Doctor Strange nel Multiverso della follia” arriverà nelle sale il 4 maggio.