I Sabato della Cripta, la recensione di The Bye Bye Man