Breaking news
 

 
0
Pubblicato il 12/08/2017 da Gabriele di Grazia in
 
 

Terminator: il sesto film della serie verrà girato a marzo. Arnold Schwarzenegger nel cast!

Ora come ora siamo orientati a un arco narrativo in tre film che possa reinventare il brand”.

Così aveva esordito qualche settimana fa James Cameron quando, sorprendendo tutti, confermava quello che in molti forse si auguravano da anni, ovvero che il franchise di Terminator fosse pronto per tornare al cinema sotto lo sguardo attento del suo creatore. Dichiarando di essere al lavoro su una nuova trilogia finalizzata al rilancio del brand fantascientifico, Cameron non aveva però specificato quanto questo rilancio fosse vicino alla realizzazione materiale.

In un’intervista al The Playlist, l’attore austriaco naturalizzato statunitense, Arnold Schwarzenegger, ha confermato che le riprese partiranno l’anno prossimo. Il protagonista indiscusso della serie dal 1984 ha dichiarato:

“Girerò Terminator 6 a marzo del prossimo anno, James Cameron e David Ellison sono di nuovo a bordo del progetto. Poi toccherà a Conan…”

Non riusciamo davvero ad immaginare dove potrà portare questa nuova trilogia e se si riuscirà davvero a fare di meglio degli ultimi tre film dedicati all’universo di Terminator. Ma soprattutto, era davvero necessaria una nuova trilogia con protagonista Arnold Schwarzenegger? Non resta altro che attendere…

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Gabriele di Grazia

 
Classe 1985, sono da sempre appassionato di cinema, da quando i miei genitori mi portarono a tre anni a vedere L’ultimo imperatore di Bertolucci. Non che ricordi molto di quella mia esperienza in sala, tra l’altro i miei mi ci portarono perché quel giorno non sapevano a chi lasciarmi, però il sapere di aver messo per la prima volta piede in un cinema per assistere proprio ad un film di Bertolucci ha sempre suscitato in me un forte motivo d’orgoglio (finché Bertolucci non si rifiutò di autografare la mia copia DVD de L’ultimo imperatore). Cresciuto a pane e videocassette, amante del cinema fantastico di Spielberg, Lucas e Zemeckis, a cinque anni mi innamorai perdutamente di Jessica Rabbit e passai tutte le elementari e le medie sognando di essere Marty McFly. Sicuramente il LunEur ha contribuito molto allo sviluppo della mia immaginazione con i suoi scenari e pupazzi alla Goonies, e credo che non sarei lo stesso se non avessi frequentato quel posto favoloso e gotico (e pericoloso) sin dalla tenera età. Coi miei amici abbiamo cominciato a girare cortometraggi a quindici anni e non abbiamo più smesso. Ancora oggi coltivo la passione per il doppiaggio, la recitazione, la sceneggiatura e la scrittura di articoli riguardanti il cinema. Altri interessi: la lettura, il disegno, la musica pop rock che va dagli anni 50 agli anni 80 e i dinosauri. Ma queste sono altre storie…