Breaking news
 

 
0
Pubblicato il 09/11/2017 da La Redazione in
 
 

Star Wars: il personaggio di Rey inizialmente doveva chiamarsi in modo diverso

L’abbiamo conosciuta nel settimo episodio della saga creata da George Lucas, Star Wars: Il Risveglio della Forza, con il nome di Rey, interpretata dalla giovane e semisconosciuta Daisy Ridley. Ma la giovane proveniente dal pianeta desertico Jakku che, imbattutasi nella la Resistenza guidata da Leia Organa, parte alla ricerca di Luke Skywalker alla fine del film all’inizio doveva avere un altro nome. La stessa Ridley ha confessato in una intervista a V Magazine che J.J. Abrams in origine aveva in mentre un altro nome per il suo personaggio:

“[J.J. Abrams] mi disse che il nome doveva essere “Keera”. E poi, mentre stavamo già girando vicino Abu Dhabi, mi rivelò che stava pensando di optare per il nome “Rey”, e ricordo di aver pensato subito che fosse un’ottima scelta. Per via dei tanti provini e dei vari impegni in vista dei lavori, non avevo mai parlato in maniera approfondita con J.J. Abrams fino alla completa lettura dello script. Quindi, fino a quel momento non avevo un quadro completo di cosa stavamo per fare. Non avevo preso parte a un film intero prima di allora, era tutto qualcosa di completamente nuovo. […] E anche se con J.J. avevamo comunque parlato, le cose per me hanno cominciato ad avere senso man mano che procedevamo con i lavori”.

Quale storia attenderà la nostra Rey nel prossimo Star Wars: Gli Ultimi Jedi, in uscita a dicembre? Riuscirà ad imparare i segreti della Forza sotto la guida del grigio Luke e a sconfiggere i loschi figuri del Primo Ordine? Lo scopriremo solo tra qualche mese. Ricordiamo che nel cast dell’ottavo episodio troveremo Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie, Kelly Marie Tran, Laura Dern e Benicio Del Toro.

<


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.