Breaking news
 

 
0
Pubblicato il 20/10/2017 da La Redazione in
 
 

L’uomo di neve: il regista Tomas Alfredson risponde alle critiche mosse al film

Mentre in Italia L’uomo di neve, film tratto dal bestseller di Joe Nesbø, dalla sua uscita una settimana fa continua ad avere un discreto riscontro di pubblico, in America le critiche negative non accennando a placarsi. La pellicola con Michael Fassbender diretta dallo svedese Tomas Alfredson, che ha preso in mano il progetto dopo il rifiuto di Scorsese, ha avuto, a quanto sembra, una lavorazione piuttosto accelerata che ha inficiato sulla buona riuscita del prodotto.

Il regista ha dichiarato al sito norvegese NRK:

“All’improvviso ci hanno comunicato che erano arrivati i soldi e potevamo iniziare a girare a Londra. Le riprese in Norvegia sono state troppo brevi. La storia non era ancora completa e quando poi abbiamo iniziato a montare abbiamo scoperto che mancava un sacco di roba… È come quando fai un grosso puzzle ma ti manca qualche pezzo e non riesci a ottenere l’immagine completa.”

Possibile che abbiano davvero iniziato a girare senza nemmeno avere in mano una sceneggiatura completa? Se fosse andata davvero così ci troveremmo in sala un film messo su alla bell’e meglio e molto diverso da quello che poteva essere se le cose si fossero fatte seguendo una tabella di marcia regolare e senza alcuna pressione. Alfredson deve anche far fronte ad alcune critiche che gli sono state mosse per quanto riguarda le inesattezze geografiche presenti nella pellicola.

Il regista, comunque, non l’ha mandata a dire ed ha risposto così:

“Non è un documentario sulla geografia della Norvegia… Volevo realizzare un thriller di fiction. Anche se non tutto è geograficamente corretto, non me ne frega un cazzo.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.