Breaking news
 

 
0
Pubblicato il 22/01/2018 da Gabriele di Grazia in
 
 

Un finto trailer fa riunire sullo schermo i protagonisti di Friends per la gioia dei fan

La pagina Facebook di William Farrell sta destando scalpore da qualche giorno per via di un presunto trailer del film di Friends che riporta la data “April 2018”. Purtroppo per tutti i fan della celebre serie andata in onda a cavallo degli anni 90 e 2000 il video è solo un fan made, ovvero un finto video elaborato da un appassionato che si è divertito ad assemblare tra loro diverse immagini tratte da altre serie in cui gli attori di Friends hanno recitato dando vita a qualcosa di davvero interessante.

Sono passati ormai 14 anni da quando l’ultimo episodio della serie tv incentrata sull’amicizia tra 6 trentenni simpatici e imbranati veniva trasmesso nello sgomento dei tanti affezionati. Il video montato dal fan che sta spopolando in rete immagina proprio cosa sarebbe oggi di quei 6 amici se la serie non avesse mai avuto fine. Avevamo lasciato Ross e Rachel finalmente innamorati l’uno dell’altra in procinto di volare a Parigi, Chandler e Monica genitori di due gemelli tramite una madre surrogata e Phoebe e Joey lasciati ai loro destini solitari. Nonostante le tante richieste dei fan circa un sequel della serie, nessun seguito ha mai avuto vita nel corso degli ultimi anni.

Il finto trailer che vi mostriamo non fa altro che mettere in video i sogni dei tanti appassionati che negli anni non si sono arresi. In Friends The Movie i protagonisti, oggi più che quarantenni, si riuniscono cercando di mettere ordine nelle loro vite. E così Monica e Chandler sembrano ormai separati ma con la voglia di riprovarci, Rachel è incinta ed è diventata una terapista alternativa, Phoebe è un medico e Joey ha una brillante carriera da attore. Cos’è internet se non la possibilità, a volte, di vedere i propri sogni divenire realtà?

Ecco di seguito il filmato:

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Gabriele di Grazia

 
Classe 1985, sono da sempre appassionato di cinema, da quando i miei genitori mi portarono a tre anni a vedere L’ultimo imperatore di Bertolucci. Non che ricordi molto di quella mia esperienza in sala, tra l’altro i miei mi ci portarono perché quel giorno non sapevano a chi lasciarmi, però il sapere di aver messo per la prima volta piede in un cinema per assistere proprio ad un film di Bertolucci ha sempre suscitato in me un forte motivo d’orgoglio (finché Bertolucci non si rifiutò di autografare la mia copia DVD de L’ultimo imperatore). Cresciuto a pane e videocassette, amante del cinema fantastico di Spielberg, Lucas e Zemeckis, a cinque anni mi innamorai perdutamente di Jessica Rabbit e passai tutte le elementari e le medie sognando di essere Marty McFly. Sicuramente il LunEur ha contribuito molto allo sviluppo della mia immaginazione con i suoi scenari e pupazzi alla Goonies, e credo che non sarei lo stesso se non avessi frequentato quel posto favoloso e gotico (e pericoloso) sin dalla tenera età. Coi miei amici abbiamo cominciato a girare cortometraggi a quindici anni e non abbiamo più smesso. Ancora oggi coltivo la passione per il doppiaggio, la recitazione, la sceneggiatura e la scrittura di articoli riguardanti il cinema. Altri interessi: la lettura, il disegno, la musica pop rock che va dagli anni 50 agli anni 80 e i dinosauri. Ma queste sono altre storie…