Breaking news
 

La verità vi spiego sull’amore

 

 
Scheda film
 

Tutto su:
 
Titolo originale: La verità, vi spiego, sull'amore
 
Genere:
 
Regista:
 
Attori: , , , , , ,
 
Data di uscita: 2017-03-30
 
Durata: 92min
 
Storyline:

Ispirata al libro omonimo e al blog di successo TiAsmo, una commedia divertente ed emozionante sulle infinite sfumature dell’Amore. La vita di Dora (Ambra Angiolini) è finita sottosopra quando il compagno Davide (Massimo Poggio) l’ha lasciata dopo sette anni di relazione e due figli: Pietro di cinque anni e Anna, di uno. Sopraffatta dalla routine bambini/lavoro, Dora si rifiuta di elaborare il lutto sentimentale, finché non arriva il momento di raccontare la verità a Pietro, il quale crede ancora che il papà sia via solo per lavoro. Dora, spronata dall’amica Sara (Carolina Crescentini), trova finalmente la forza di reagire. Il primo passo sarà riappropriarsi del proprio tempo assumendo l’insolito babysitter Simone (Edoardo Pesce), poeta-bidello e nuovo fidanzato di Sara.

 
Casa di Distribuzione: Notorius Pictures
 
Producer: Notorius Pictures
 


Pubblicato il 16/03/2017

 
Leggi la recensione
 
 
La verità, vi spiego, sull'amore è un film del 2017 diretto da Max Croci con Ambra Angiolini, Carolina Crescentini, Edoardo Pesce, Massimo Poggio, Giuliana De Sio, Pia Engleberth e Arisa. In film esce nelle nostre sale il 30 marzo 2017. Qui trovi la scheda del film. https://www.youtube.com/watch?v=Cb1lnYp3p9M Il blog da cui tutto nacque raccoglie i post di Enrica Tesio sull'essere contemporaneamente mamma, una ex lasciata dal padre dei suoi figli e una figlia un po’ stronza costretta a fare i conti con due genitori anziani e separati. Dal blog al libro il passo è breve, e ancor più breve è il passo dal libro al film omonimo. La verità, vi spiego, sull’amore è un titolo volutamente accattivante ma allegro, come allegro è il film di Max Croci. Al netto di qualche scivolata, cioè gli ambienti così Ikea da sembrare un catalogo Ikea più che una casa vera e una sincerità di fondo che molto spesso sconfina nell’ingenuità, il film con Ambra Angiolini nei panni di una mamma single e incasinata ha come elementi di forza il punto di vista giovanile - e la regia di Max Croci, giovanile anch'essa - nonché il tono scanzonato dell’insieme. La verità, vi spiego, sull’amore è un piccolo compendio di temi difficili e postmoderni come la difficoltà di essere genitori, la maternità vissuta alla stregua di una tragedia, la vita in una famiglia meno tradizionale. La fotografia fluo aiuta la sceneggiatura, a tratti particolarmente debole e tendente a dare spessore solo ai personaggi principali, lasciando insoluti i personaggi di contorno, solo macchiettistici (la nonna milf, l'altra nonna ex sessantottina, i vicini new age, il giovane della porta accanto coi riccioli ribelli). All'autrice è stato affiancato Federico Sperindei, e la fatica della trasposizione cinematografica si sente tutta. Ad Ambra Angiolini continuano ad imporre un guardaroba da neofricchettona, mentre il cameo di Arisa, trentenne gattara, acida e zitella, è sorprendentemente congeniale. Francesca Sordini